simple site builder

Piattaforma per la Prevenzione di Patologie Croniche (P3C)

Tipo POR FESR 2014-2020 Asse 1 “Ricerca ed Innovazione” – Azione 1.2.4
Durata: 2016-2018 

Abstract: Lo scopo di P3C è stato quello di definire un circolo virtuoso che colleghi (1) medicina predittiva, (2) Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), (3) appropriatezza diagnostica, (4) terapia personalizzata. L'obiettivo era quello di sfruttare l'indagine epidemiologica di grandi moli di dati di laboratorio, integrandoli con la conoscenza dell'FSE, per l'identificazione di pazienti specifici e, nel caso, l'early referral a medici specialisti. Il progetto ha coinvolto altre due aziende: Dedalus (prima: Noemalife), leader italiano nell'automazione della Sanità e Nextage, che ha messo a disposizione competenze relative sia a piattaforme e interfacce per la gestione di grosse moli di dati sia a pipeline di analisi di dati genomici. 

Partners coinvolti: Dedalus, Nextage.

Risultati: Per quanto riguarda Rulex Innovation Labs, è stata sviluppata una componente innovativa di parallelizzazione che garantisce la scalabilità di Rulex oltre il miliardo di dati. Sono state sviluppate sia logiche di suddivisione dei dati, sia un algoritmo di tipo "map-reduce" delle regole che consente di operare anche in contesto distribuito (più server di elaborazione in parallelo e/o dati in siti geograficamente distanti). 


Safe Cooperating Cyber-Physical Systems using Wireless Communication (SafeCop)


Tipo H2020-ECSEL-2015-1-RIA-two-stage

Durata 2015-2019

Abstract: SafeCOP si rivolge ad ambienti operativi con vincoli di sicurezza come i Cooperating CyberPhysical Systems (CO-CPS) caratterizzati da un uso dominante della comunicazione wireless in presenza di stakeholders multipli e di ambienti operativi aperti e imprevedibili. In questo scenario, nessuno stakeholder ha la responsabilità generale sul “sistema di sistemi” risultante. Sebbene i CO-CPS possano permettere di affrontare e risolvere con successo le diverse sfide della società (presente e futura), e portare nuove tipologie di applicazioni e nuovi mercati, la loro certificazione e lo sviluppo non sono adeguatamente affrontati dalle pratiche esistenti. L’obiettivo finale di SafeCOP è stato quindi quello di fornire un approccio per garantire la sicurezza (intesa sia come safety che, per quanto necessario, come security) dei CO-CPS, consentendone in tal modo lo sviluppo e la certificazione. Per raggiungere tale scopo, il progetto ha definito un'architettura basata su un run-time manager per il rilevamento di comportamenti anomali che, se necessario, può innescare una modalità di servizio “degradata ma sicura”. SafeCOP ha sviluppato anche metodologie e strumenti che potranno essere utilizzati per certificare il corretto e sicuro funzionamento di un sistema cooperativo. Inoltre, SafeCOP ha esteso le tecnologie wireless attuali per assicurare la cooperazione sicura. Infine, SafeCOP ha contribuito a nuove norme e regolamenti, fornendo alle autorità di certificazione e ai comitati di standardizzazione le soluzioni scientifiche necessarie a creare norme che siano efficaci anche per affrontare i temi legati alla cooperazione in un “sistema di sistemi”.

Risultati: I risultati generali del progetto comprendono:

- Metodologia per garantire la sicurezza dei CO-CPS. 

- Architettura di riferimento per la gestione a run-time per sostenere l’ingegnerizzazione e la certificazione di CO-CPS.

- Estensione degli attuali protocolli wireless alla cooperazione sicura.

- Nuovi standard e regolamentazioni.

Website: http://www.safecop.eu/


Piattaforma di Integrazione di sensori IoT per il Controllo di KPI energetici in ambito Urbano e la Pianificazione di interventi di efficienza energetica e integrazione con microgrid (PICK-UP)



Tipo POR FESR 2014-2020 Asse 1 “Ricerca ed Innovazione” – Azione 1.2.4
Durata 2018-2020

Abstract: Il progetto PICK-UP è volto a realizzare metodi e strumenti innovativi per la gestione energetica e ambientale e la riduzione dei consumi in distretti urbani eterogenei. Reti di sensori IoT e Fog Computing verranno integrati con nuovi modelli di controllo predittivo e analisi del dato energetico e architetture per l'aggregazione e l'integrazione di fonti di generazione elettrica distribuite (Microgrids), e di domanda flessibile (Demand Response).

Risultati:

- Il rilascio linee guida e strumenti per la pianificazione e gestione di distretti sostenibili (declinabili poi al concetto di smart city)

- Lo sviluppo di un sistema di gestione dell’energia per distretti sostenibili ed intelligenti

- La realizzazione di un sito pilota dimostrativo di smart city significativo da utilizzare in progetti locali, Nazionali ed Europei, oltre che per attrarre aziende ed enti di ricerca a livello internazionali

Website: http://www.pickup-energy.it/

Titolo: Liguria 4P Health (Predictive, Personalized, Preventive, Participatory)

Tipo POR FESR 2014-2020 Asse 1 “Ricerca ed Innovazione” – Azione 1.2.4
Durata 2018-2020

Abstract: Sviluppo di una soluzione innovativa di personal/mobile healthcare basata sulla gestione semantica di dati clinici e acquisiti da sensori wearable/ambientali elaborati attraverso algoritmi predittivi per la messa a punto di piani di reclutamento, cura e riabilitazione efficaci. Il sistema sarà erogato in Cloud attraverso App per favorire la relazione partecipativa paziente/caregiver con analisi a supporto degli erogatori di Servizi Sanitari al fine di una gestione appropriata delle cronicità.

Risultati: I tre risultati complessivi del progetto sono:

- R1: Realizzazione di un prototipo dimostratore delle funzionalità del Sistema/Prodotto

- R2: Test di Sistema che, se confermeranno l’esito positivo sul raggiungimento con successo degli obiettivi funzionali, saranno seguiti dalla redazione di un documento di Business Plan preliminare per la successiva fase di exploitation. Se, invece, daranno esiti misti o comunque non del tutto positivi, i test saranno seguiti da una analisi delle criticità riscontrate

- R3: Studio di validazione clinica del sistema e dei PAI/PDTA elaborati durante i mesi di progetto a vantaggio degli Enti di Erogazione di Servizi Sanitari.


Informazioni Azienda
Partita Iva
01715910996

Numero Registrazione
C.C.I.A.A. di Genova REA 430127


Fondata a Genova il 12/03/2007 nello Studio Notarile Luigi Francesco Risso e Domenico Parisi, Via XII Ottobre 12/3, 16121, Genova.

Contattaci
Via Felice Romani 9/2
16122, Genova, Italy

Lunedì—Venerdì: 9:00AM–6:00PM

rulex@pec.collabra.it
Telefono: +39 010 8050190

Rulex Inc.: https://rulex.ai